L’ARTE IN PAROLE: avete impegni per i prossimi otto mesi?

Salve gente!

Mancano pochi giorni alla presentazione del progetto letterario L’ARTE IN PAROLE, organizzato dall’associazione culturale ATEna in collaborazione con alcuni degli istituti superiori di Giugliano in Campania, la città dove vivo. A coordinare il tutto, sapientemente e – sottolineo – pazientemente, sono il Presidente Raffaele Palumbo e la responsabile letteraria Federica Esposito.
Quindi, colgo questo lunedì per parlarvi un po’ più nel dettaglio di questa splendida iniziativa.

locATEna

L’ARTE IN PAROLE partirà il 15 ottobre 2015 per concludersi nel mese di maggio del prossimo anno, nel 2016. Ci aspettano otto mesi carichi di letteratura e tante sorprese!

Il progetto sarà suddiviso in tre fasi:

– FASE I (ottobre – dicembre) = il progetto verrà presentato alle scolaresche del liceo classico e scientifico R. Cartesio e dell’istituto professionale G. Marconi, con l’introduzione delle scrittrici partecipanti: Anna De Vito con “Ab Imis”, Anna Esposito con “Il bambino che non parlava mai” e Daniela Apparente (io!) con “Colazione Internazionale”.
I ragazzi, con il supporto dei professori e di alcuni tutor specializzati, affronteranno la lettura di ogni opera con occhio critico, al fine di sviluppare una maggior sensibilità specialistica alla letteratura contemporanea.
Nei tre incontri successivi in cui saranno presentati gli scritti di ogni autrice. Saranno infatti proprio loro, i ragazzi, a moderare l’evento e commentare l’opera, approfondendone aspetti tecnici e di contenuto.
Infine verrà premiata l’autrice più apprezzata, ma a festeggiare saranno tutti i partecipanti a L’ARTE IN PAROLE!

– FASE II (gennaio – marzo) = chi entra in gioco… siete voi! Sarà possibile presentare degli elaborati, dei racconti brevi che saranno poi esaminati e premiati da diverse giurie presidiate dalle autrici già citate. Il tutto si svolgerà attraverso una serie di incontri mirati, come in principio, non soltanto a divertire e coinvolgere le scolaresche, ma soprattutto a sviluppare il senso critico e l’abilità nello scrivere.

– FASE III (aprile – maggio) = la fase conclusiva del progetto prevede l’istituzione di un salotto letterario di ampie vedute, con incontri periodici, all’interno del quale verrà letta e discussa la letteratura più in generale.
In più, in onore dei 450 anni dalla nascita di G. Basile – fiore all’occhiello della città di Giugliano (NA) famoso in tutto il mondo per il suo “Lo cunto de li cunti” – specialisti e appassionati si riuniranno nel salotto per approfondire vita e opere del padre della fiaba napoletana.

Dunque, avete impegni per i prossimi otto mesi?
Non perdete questa fantastica opportunità e raggiungeteci il 15 ottobre 2015 presso la Biblioteca Comunale di Giugliano in Campania, alle ore 17:30.
Il resto, vedrete, verrà da sè!

CLICCA QUI PER LA PAGINA FB DELL’EVENTO!

D. A.

Annunci

Informazioni su Daniela Apparente

Writer, reader, gamer, traveler, eater.
Questa voce è stata pubblicata in Eventi e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’ARTE IN PAROLE: avete impegni per i prossimi otto mesi?

  1. Pingback: Le foto e il video de L’ARTE IN PAROLE, 1° step! | Colazione Internazionale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...